Vendere dormendo? Ora si può

Non intendo mentirvi, per avviare un’attività di eCommerce ci vuole molto impegno, sacrificio ed un buon team su cui fare affidamento. Infatti le aree di competenza in cui è meglio avere del personale specializzato non sono poche, ad esempio le spedizioni, la gestione della piattaforma ed il customer care. La risorsa fondamentale per chi vuole entrare nel digital business è essenzialmente il tempo, ne servirà molto per avviare il tutto ma una volta trovata la stabilità si potrà puntare sull’automazione dei vari processi e riuscire a guadagnare mentre si è comodi nel letto a dormire. Negli ultimi anni sono nati molti software in grado di soddisfare ogni bisogno di gestione per le piattaforme online e capaci di velocizzare e migliorare quel processo di automazione che renderebbe il business man più libero ma ugualmente soddisfatto delle sue vendite.

Sono più o meno quattro i punti a vantaggio di chi avvia un’attività di eCommerce rispetto al classico negozio: la visibilità, la vendità 24/7, i processi automatizzati e le spese ridotte. Andiamoli ora ad analizzare nel dettaglio.

Visibilità

Se prima la più grande preoccupazione di un commerciante er quella di avere il negozio in una posizione strategica per essere più visibile ai passanti, adesso questo non è più un problema di cui preoccuparsi. Non serve pagare un affitto stellare per avere più incassi, infatti gli italiani che si sono connessi ad internet nel 2016 sono circa 28,7 milioni ed i loro click sono alla portata di tutti, basta saperli attirare.

Vendità 24/7

Suona abbastanza ovvio ed in fondo lo è, ma se si dispone di una piattaforma di eCommerce si ha la possibilità di vendere a qualsiasi ora ed in qualsiasi giorno. Gli utenti hanno la possibilità di connettersi quando più lo desiderano e possono acquistare quello che vogliono anche alle quattro di notte. Un negozio normale a quell’ora ha la serranda abbassata e quindi di sicuro non venderà.

Processi automatizzati

Qui entrano in gioco i software che semplificano la vita dell’imprenditore, che non dovrà più farsi sopraffare dalla gestione di un mucchio di ordini, ma potrà tranquillamente delegare questo lavoraccio alla piattaforma di eCommerce. Infatti qualunque piattaforma online al giorno d’oggi è in grado di tracciare le spedizioni, di salvare le fatture e di stampare rapidamente le etichette per le spedizioni.

Spese ridotte

Non servono commessi stipendiati, non serve pagare l’affitto di un immobile, nè le varie spese di mantenimento. Se si riesce a creare un catalogo accattivante e facilmente consultabile dai clienti, tutto il resto verrà da se. La persona interessata potrà trovare tutto quello che cerca sul suo smartphone o pc, senza doversi spostare dal luogo in cui si trova e lo stesso potrà fare il venditore. In fin dei conti l’eCommerce è una vittoria per tutte le parti in causa.